Guarda l'interno

UNA VISITA DALLO SPAZIO

Dal revival della fanciullezza e dell’adolescenza, il lungo racconto veicola la dimensione del surreale, attraverso l’interloquire dell’io narrante con un fantomatico abitante del Centro Ricerca Interdimensionale. Si estrapolano da tutto il colloquio, pacato e misurato, problemi di mancata organizzazione statale, afferenti al nostro contesto, in sintonia con una palese aspirazione di rinnovamento: irrealizzabile com’è, scivola nella mera utopia. A confronto un mondo di perfezione e un altro totalmente imperfetto per il decadere delle istituzioni e del continuo malversare del pianeta uomo, vicino alle suggestioni delle bestie. Tangibile la delusione per una società che si vorrebbe meno aggressiva e violenta, più umana e più partecipativa e sensibile alle pene e alle problematiche esistenziali.

Dal revival della fanciullezza e dell’adolescenza, il lungo racconto veicola la dimensione del surreale, attraverso l’interloquire dell’io narrante con un fantomatico abitante del Centro Ricerca Interdimensionale. Si estrapolano da tutto il colloquio, pacato e misurato, problemi di mancata organizzazione statale, afferenti al nostro contesto, in sintonia con una palese aspirazione di rinnovamento: irrealizzabile com’è, scivola nella mera utopia. A confronto un mondo di perfezione e un altro totalmente imperfetto per il decadere delle istituzioni e del continuo malversare del pianeta uomo, vicino alle suggestioni delle bestie. Tangibile la delusione per una società che si vorrebbe meno aggressiva e violenta, più umana e più partecipativa e sensibile alle pene e alle problematiche esistenziali.

UNA VISITA DALLO SPAZIO Federico Chiliberti Albatros
Anno di uscita

Nazione Autore

Author

Federico Chiliberti

Publisher

Albatros Il Filo