fioriranno i meli su marte
fioriranno i meli su marte
Guarda l'interno

FIORIRANNO I MELI SU MARTE

La fantascienza sovietica – considerata per anni come l’unica valida alternativa a quella inglese e americana – è scomparsa da qualunque scaffale dopo il crollo dell’ex URSS (escluse alcune riedizioni di classici di Zamjatin, Bogdanov e Bulgakov oppure dei fratelli Stugarskij). In realtà, dopo il fenomeno del Cosmismo sovietico, il genere fantascientifico ha continuato il suo percorso di analisi e creazione di scenari futuri anche nella Russia odierna con ottimi risultati (basti citare il movimento dell’Onda Colorata). Il tutto però è rimasto invisibile a causa della mancanza di traduzioni da lingue diverse da quella inglese sia sul mercato italiano che su quello internazionale. Questa selezione – parziale e limitata ad otto racconti – intende colmare una lacuna di oltre 30-40 anni, nella speranza che altre autrici e altri autori di fantascienza russofona possano essere letti e scoperti in Italia.

Indice dei racconti:

  • IL MAGGIORDOMO NERO di Aleksandra Davydova
  • IL PILOTA DI STAGNO di K.A. TerynaL’EMOVILLA di Ivan Naumov
  • DICHIARATI PERICOLOSI di Elena Michalkova
  • DEA DI FERRO DELLA MISERICORDIA di Olga Cighirinskaya
  • PLACENTA di Dmitrij BoguckijLA MEMORIA È UNA CHIACCHIERA di Yaroslav Barsukov
  • LUX AETERNA di Sergey Ignatev

Data di uscita: 14 Settembre 2020

La fantascienza sovietica – considerata per anni come l’unica valida alternativa a quella inglese e americana – è scomparsa da qualunque scaffale dopo il crollo dell’ex URSS (escluse alcune riedizioni di classici di Zamjatin, Bogdanov e Bulgakov oppure dei fratelli Stugarskij). In realtà, dopo il fenomeno del Cosmismo sovietico, il genere fantascientifico ha continuato il suo percorso di analisi e creazione di scenari futuri anche nella Russia odierna con ottimi risultati (basti citare il movimento dell’Onda Colorata). Il tutto però è rimasto invisibile a causa della mancanza di traduzioni da lingue diverse da quella inglese sia sul mercato italiano che su quello internazionale. Questa selezione – parziale e limitata ad otto racconti – intende colmare una lacuna di oltre 30-40 anni, nella speranza che altre autrici e altri autori di fantascienza russofona possano essere letti e scoperti in Italia.

Indice dei racconti:

  • IL MAGGIORDOMO NERO di Aleksandra Davydova
  • IL PILOTA DI STAGNO di K.A. TerynaL’EMOVILLA di Ivan Naumov
  • DICHIARATI PERICOLOSI di Elena Michalkova
  • DEA DI FERRO DELLA MISERICORDIA di Olga Cighirinskaya
  • PLACENTA di Dmitrij BoguckijLA MEMORIA È UNA CHIACCHIERA di Yaroslav Barsukov
  • LUX AETERNA di Sergey Ignatev

Data di uscita: 14 Settembre 2020

Anno di uscita

Tipologia

Author

AA.VV.

Publisher

Future Fiction